Scuola Primaria - Rifugio Padova

Vai ai contenuti

Menu principale:

Speciale Scuole



PROGRAMMA PER LA SCUOLA PRIMARIA DI DUE GIORNI
Esperienza svolta dalle classi quinte della Scuola Primaria di Grantorto, nel giugno del 2006 – 2011 – 2013

1° GIORNO :
Partenza dalla scuola con il pullman alle 8.00 e arrivo al lago di Domegge verso le 10.30. Sosta e merenda, mentre si caricano le borse da viaggio, nella macchina del gestore del rifugio. I bambini avranno con sé solo un piccolo zaino con giacca antivento, ombrellino, cappello, acqua, merenda, pranzo al sacco, felpa… Inizio salita verso il rifugio per la strada asfaltata. Durante la salita ci saranno diverse fermate. Nei pressi del rifugio Cercenà, pranzo al sacco. Arrivati al rifugio ci sarà la sistemazione nelle stanze con la preparazione dei letti. Le bambine verranno sistemate nel sottotetto, mentre i bambini divisi nelle altre stanze. Attività di gioco all’aperto e possibilità di fare il giro naturalistico vicino al rifugio. Ore 19.30 cena. Dopo cena, si possono vedere delle diapositive concordate con l’insegnante oppure assistere ad un’esercitazione del corpo volontario di Domegge sull’intervento di spegnimento degli incendi boschivi. Nel 2013 è stato simulato uno spegnimento di un incendio, senza che i bambini sapessero nulla. Verso le 20.30 si sentono in lontananza le sirene spiegate con l’arrivo di gip e di un’autobotte. E’ stato di grande effetto. Il sig.re Francesco Marengon, ha spiegato e soprattutto coinvolto i bambini nell’impresa. Dopo aver illustrato l’equipaggiamento che deve indossare un volontario, come si monta e si riempie la vasca per raccogliere l’acqua, come si utilizzano gli idranti, i bambini hanno provato, sotto la sorveglianza degli esperti, a spegnere l’incendio. Ore 22.00 ci si prepara per andare a letto.

2° GIORNO :

Colazione, preparazione degli zaini/borse da viaggio, che verranno portate giù con la gip del gestore. Seguono attività di gioco libero. Ore 12.30 pranzo al sacco e poi partenza verso il lago, dove ci attende il pullman.

Esperienza molto positiva e indimenticabile. Gli alunni sono accolti dal gestore e dalla sua famiglia molto bene. Hanno a disposizione tutto il rifugio e lo spazio fuori è adeguatamente preparato per ricevere dei bambini. Nel caso di brutto tempo, come è capitato, ci sono due stanze che vengono sistemate affinché i bambini possano giocare e muoversi liberamente.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu